Contphoto_img

Tecnologia

La MARELLO F.LLI su una superficie coperta di 1600 mq e magazzino esterno di 10.000 mq dispone della più avanzata tecnologia per la lavorazione dei materiali lapidei con la quale è in grado di tagliare, sagomare, lucidare, fiammare, spazzolare e scolpire lastre di spessore fino a 420 mm.
Segnaliamo come particolarmente avanzata la tecnologia del centro di lavoro a controllo numerico a cinque assi TOP MASTER della ditta INTERMAC, e ultima in ordine di tempo la water jet cutting della ditta BELOTTI che permette con la potenza dell'acqua a 4000 atm. mista abrasivo il taglio di qualsiasi materiale in ogni forma fino a spessori di 200 mm.

Presso lo stabilimento della MARELLO F.LLI si lavora a lastra o a massello, sino allo spessore di 40 centimetri, pietre, graniti, marmi, quarziti, compositi di granito, di marmo, di cemento, grés porcellanato, cocciopesto, vetro, agglomerati di marmo e quarzo
Utilizzando tecnologia convenzionale e a controllo numerico, la MARELLO F.LLI è in grado di effettuare in sede: taglio, sagomatura, intarsio, scolpitura, incisione, scavo, sbancatura e calibratura sia in 2D che in 3D.
Tramite scansioni laser e tecnigrafo digitale vengono rilevate forme complesse, sia in 2D che in 3D, di calchi e dime, elaboraldole a computer con sistema CAD.
In ultimo l'utilizzo del sistema water jet cutting (taglio ad acqua ad altissima pressione) consente di tagliare ogni tipo di materiale in qualsiasi forma fino a spessore di 180 mm.